La notte dei Santuari alla Basilica di Santa Rita

1 GIUGNO 2021 – LA NOTTE DEI SANTUARI

Vivremo anche noi a Cascia, in comunione con tutti i santuari d’Italia, l’evento “La notte dei Santuari”, promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana, in coordinamento con il Centro Nazionale dei Santuari.

Programma

31 maggio
Ore 21:00 – Rosario meditato e cantato invocando Maria Madre della Speranza.
Nel Rosario, a conclusione del mese mariano, inizieremo già ad affidarci a Maria Madre della Speranza, che è Cristo Signore.

1 giugno
Celebrazioni delle Sante Messe alle ore 7:30 – 10:30 – 12:00 – 16:00 – 18:00 con riflessione su Santa Rita donna di Speranza

Ore 21:00 – Rito di apertura della porta della Speranza e affidamento a Santa Rita

Guarda il cielo e conta le stelle è il tema dell’appuntamento che vivremo insieme. Nelle S. Messe della giornata ci prepareremo all’evento con un’omelia che ci aiuterà a riflettere su Santa Rita, donna di Speranza. Alle 21:00, ci raduneremo, in comunione con tanti santuari d’Italia, sul sagrato della nostra Basilica per benedire il fuoco e varcare poi la Porta della Speranza ricevendo il dono anche dell’indulgenza plenaria secondo le consuete condizioni. Dopo il rito della luce e la liturgia della Parola concluderemo la nostra preghiera con un atto di affidamento a Santa Rita.


L’iniziativa è parte del progetto “Ora viene il bello” promosso dall’Ufficio nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della CEI. Tra le molte attività che verranno proposte c’è anche il desiderio di riunire, come in un unico pellegrinaggio, i molti pellegrini che visiteranno, durante l’estate, i santuari italiani.

Il percorso comincia il prossimo 1 giugno con “La Notte dei Santuari” per concludersi il 17 settembre. Il segretario generale della CEI, Mons. Stefano Russo, ha chiesto alla Penitenzieria Apostolica che i fedeli che partecipano all’iniziativa possano conseguire l’Indulgenza plenaria alle solite condizioni. Un’occasione anche per i malati e per tutti coloro che sono impossibilitati a partecipare fisicamente, in quanto potranno ugualmente fruire del dono dell’indulgenza plenaria, offrendo le loro sofferenze al Signore e compiendo pratiche di pietà.

La Penitenzieria Apostolica ha accolto la richiesta e il 18 maggio scorso il Penitenziere maggiore, il cardinale Mauro Piacenza, ha firmato il decreto che riconosce la concessione dell’Indulgenza plenaria. Tra i santuari de “La Notte dei Santuari” c’è anche il nostro Santuario di S. Rita da Cascia.

Ufficio Informazioni: 0743.75091 – infobasilica@santaritadacascia.org

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua mail per restare sempre aggiornato su tutte le novità e le iniziative del Monastero.