La scomparsa di P.Remo

07/01/2019

La Provincia Agostiniana d’Italia annuncia la scomparsa di Padre Remo Piccolomini

Alle 16.49 del 4 gennaio nel nostro Convento di Cascia, confortato dalla presenza dei confratelli che lo sostenevano nella recita del Rosario, ha raggiunto la pace senza tramonto P.Remo Piccolomini. Fino all’ultimo, pur consumato nel fisico, ha conservato la lucidità ed il desiderio di prepararsi all’incontro finale nella fede e nella preghiera.

Nella sua vita religiosa e nel ministero sacerdotale P. Remo ha sempre rappresentato il suo grande amore per Agostino. Con entusiasmo e tenacia ha speso ogni energia per la divulgazione del suo pensiero e delle sue opere, promuovendo anche pubblicazioni che miravano a favorirne una conoscenza ampia e diffusiva. La sua ultima pubblicazione

Assieme al compianto P. Franco Monteverde e ad altri confratelli ha coltivato, e portato a compimento, il sogno di P. Agostino Trapé della traduzione e stampa dell’Opera Omnia di Sant’Agostino nella edizione bilingue della Nuova Biblioteca Agostiniana, di cui per lungo tempo è stato direttore.

P. Remo si è impegnato molto anche nelle conferenze e nelle occasioni di formazione per Agostiniani e Agostiniane, sacerdoti e laici in cui, con il suo proverbiale temperamento e la sua passione, ha offerto a tutti il grande dono per la Chiesa del nostro Santo Padre.

Il suo impegno pastorale è stato esercitato prevalentemente presso la Comunità di Cascia e la Basilica di Santa Rita, nel ministero di accoglienza e di dispensa dei sacramenti per i tanti pellegrini che qui giungono. P. Remo ha rivestito anche il servizio di Prirore Provinciale della Provincia Agostiniana Umbra.

Tutta la Comunità Agostiniana è grata al signore per i carisimi e i doni che le ha offerto attraverso il caro P. Remo durante questi lunghi anni.

Lo immaginiamo in compagnia dei Santi del nostro Ordine e dei tanti confratelli cui ci rimanda la sua memoria, primo fra tutti P. Luigi Giuliani. Preghiamo perché il Signore gli conceda questa ricompensa e continui ad offrire, al nostro Ordine e a ciascuno, i benefici del suo premuroso impegno e della sua veemente passione per la vita agostiniana.

Il feretro di P. Remo verrà tumulato nella cappella gentilizia dei frati presso il cimitero di Cascia.


Fonte notizia: agostiniani.it

back